• Trump e le evidenze
    (21/12/2017) La notizia che ai Centers for Disease Control and Prevention degli Stati Uniti sia stato vietato l’utilizzo di alcune espressioni nella preparazione dei documenti di programmazione per il 2019 ha fatto il giro del mondo. Tra i concetti vietati c’è anche l’espressione evidence-based medicine. Molti nemici, molto onore, dice un proverbio e, per certi aspetti, […]
  • Piacere, Cochrane.
    (21/12/2017) Il Centro Cochrane Italiano (ora Cochrane Italia) è stato fondato nel 1994 da Alessandro Liberati con lo scopo di promuovere in Italia, e nei paesi dell’Europa meridionale, le attività della Cochrane. Insieme agli altri centri attualmente esistenti nel mondo, ospitati presso prestigiose università e istituti di ricerca internazionali, anche nel nostro Paese Cochrane lavora per […]
  • Tradurre la ricerca in pratica clinica insieme al paziente
    (06/11/2017) Dal 2004 il gruppo internazionale G.A.L.I.L.E.O. – composto da esperti provenienti da Italia, Germania, Regno Unito e Stati Uniti – organizza workshop annuali presso l’IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, con lo scopo di ridurre il gap esistente tra ricerca di base e pratica clinica (knowledge brokering e translation) e guidare all’uso di sintesi (revisioni sistematiche) […]
  • Il self-management in riabilitazione
    (31/10/2017) Un convegno a Bologna il 17 novembre Le malattie croniche disabilitanti rappresentano una emergenza per i sistemi sanitari. E’ ormai chiaro che una presa in carico “reattiva” - basata sulla cura del sintomo - non sia più sufficiente: è necessario promuovere modelli di cura focalizzati sulla prevenzione e sull’auto-gestione a lungo termine utilizzando le strutture […]
  • Farmaci, ricerca clinica e conflitti di interesse
    (07/09/2017) Questo è il titolo della sessione Alessandro Liberati che la nostra associazione ha organizzato d’intesa con la Associazione italiana di epidemiologia. Si svolgerà giovedì 26 ottobre 2017 nell’ambito del congresso nazionale di epidemiologia. A presiedere la sessione saranno Eva Pagano e Rodolfo Saracci. La relazione di apertura, di Rosa Gini (Agenzia sanitaria della Regione Toscana) […]
  • Se dico John Snow, a cosa pensi?
    (24/05/2017) Come sta cambiando – se sta cambiando – il lavoro dell’epidemiologo? Quali sfide deve affrontare un giovane che si avvicina alla disciplina? La precarietà dei contratti di lavoro è una questione davvero impossibile da risolvere? I conflitti di interesse esistono e come possiamo governarli? Quale impatto ha avuto – ma l’ha avuto? – la riflessione […]
  • Il problema dei farmaci: un congresso all’Istituto superiore di sanità
    (24/05/2017) Giovedì 15 giugno 2017, all’Istituto Superiore di Sanità si svolgerà il convegno “Le analisi sull’uso dei farmaci: metodi ed esperienze in Italia”. L’obiettivo? Tornare a parlare di appropriatezza. Sono quattro le macroaree di interesse: l’aumento costante di dosi di farmaco utilizzate pro capite, il cambiamento dei trend temporali di utilizzo dei farmaci, la variabilità di […]
  • Proteggere la ricerca e non i confini
    (13/02/2017) Ha vissuto tra il Friuli e la Toscana per 25 anni, poi il Quebec della Université Laval e finalmente la chiamata della Harvard University: Luca Freschi, genetista, era pronto per prendere servizio in marzo ma, con il visto in mano, il trasferimento è stato bloccato dalla executive action del presidente degli Stati Uniti firmata il […]
  • Bando AIFA: il torto ad Archie Cochrane
    (25/10/2016) Tra i ricercatori del settore pubblico e quelli appartenenti agli enti non profit vi è particolare fermento. Infatti, è appena stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo bando dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) sulla ricerca indipendente. Per tutti coloro però che si preoccupano di produrre nuove conoscenze sulla base di revisioni sistematiche e meta-analisi la lettura […]
  • Vaccinazioni: serve una comunicazione nuova
    (03/10/2016) Alla fine, il film Vaxxed non è stato proiettato in Senato. In prospettiva, però, sarebbe meglio se quel portone istituzionale si aprisse alla discussione. Un numero sempre maggiore di genitori sceglie - o preferirebbe scegliere - di non vaccinare i propri figli oppure di limitare il numero di vaccinazioni ai quali sottoporli. Negli Stati Uniti si parla […]
1 2 3 4 5 6