Lettera aperta a soci e simpatizzanti

Carissimo,

ti scriviamo in quanto negli anni passati sei stato vicino all’Associazione Alessandro Liberati-Network Italiano Cochrane e vorremmo condividere con te gli ambiti di impegno individuati come priorità, in base alle finalità descritte nello statuto dell’Associazione e alla fattibilità delle relative azioni.

Intendiamo basarci su tre principi cardine:

  1. Promuovere il coinvolgimento attivo dei soci nelle attività dell’Associazione favorendo la creazione di un network di professionisti e cittadini che ritengono fondamentale che le scelte di politica sanitaria siano supportate da un’analisi critica e trasparente delle prove disponibili. Ti inviteremo a condividere expertise e opinioni attraverso una pagina del sito di Associali ad accesso riservato per creare una rete di necessità e disponibilità che possa essere utilizzata da tutti gli interessati esaltando contatti e conoscenze.
  2. Continuare a fare “advocacy”, ossia a difendere diversi valori cui teniamo molto: l’universalismo nell’assistenza sanitaria, il confronto trasparente e critico di dati e opinioni, l’appropriatezza d’uso degli interventi e delle risorse disponibili, l’informazione al cittadino con l’esplicitazione delle incertezze, la comunicazione verso il paziente e il suo coinvolgimento nel percorso di cura, la gestione dei conflitti di interesse. Vorremmo farlo insieme a te e agli altri attraverso il nostro sito ed i nostri account twitter e facebook , attraverso la nostra riunione annuale (che è programmata per novembre prossimo) e naturalmente tutte le volte che riusciremo - come network - a scrivere articoli, a intervenire in altri convegni e a interagire con i decisori.
  3. Promuovere la formazione alle metodologie della evidence-based medicine (produzione e valutazione di revisioni sistematiche Cochrane e linee guida, valutazione critica della letteratura, etc) attraverso la segnalazione di corsi organizzati da enti pubblici di cui i soci fanno parte e favorendo, dove possibile, la partecipazione gratuita dei soci più giovani.

Se sei d’accordo con questi obiettivi, ti chiediamo di darci una mano attraverso una partecipazione attiva alle attività dell’Associazione e con il rinnovo dell’iscrizione (all’indirizzo http://associali.it/come-associarsi/), la cui quota da quest’anno sarà di 60 euro, mentre i più giovani di 35 anni e gli appartenenti ad associazioni di pazienti e cittadini avranno la riduzione a 20 euro. L’associarti ti darà diritto alla partecipazione gratuita alla riunione annuale, all'aggiornamento tempestivo sulle attività dell’Associazione e del Centro Cochrane Italiano, al ricevimento della newsletter via mail, ad accedere a eventi formativi, oltre a rappresentare una opportunità di far parte di una rete di persone interessate alla evidence-based medicine e alla evidence-based health care.

Ci auguriamo di poter di nuovo contare sul tuo sostegno.

Grazie.

Il Consiglio Direttivo di AssociALI