Il Centro Cochrane Italiano (ora Cochrane Italia) è stato fondato nel 1994 da Alessandro Liberati con lo scopo di promuovere in Italia, e nei paesi dell’Europa meridionale, le attività della Cochrane.
Insieme agli altri centri attualmente esistenti nel mondo, ospitati presso prestigiose università e istituti di ricerca internazionali, anche nel nostro Paese Cochrane lavora per promuovere la sintesi delle migliori evidenze che scaturiscono dalla ricerca internazionale, mettendole a disposizione dei clinici e dei decisori con la speranza siano utilizzate per scegliere nel migliore dei modi nell’interesse dei cittadini e dei malati.

Il Centro offre anche supporto metodologico ai ricercatori e agli operatori sanitari italiani che collaborano ai gruppi Cochrane internazionali. Anche per questo è particolarmente interessato alla formazione di revisori che diventino competenti nell’utilizzo dei metodi di ricerca. Anche per questo le attività Cochrane in Italia hanno dato luogo a rapporti di collaborazione con le autorità e le agenzie regionali e nazionali, incaricate di promuovere l’innovazione e la qualità dell’assistenza nel Servizio sanitario nazionale.

Con l’obiettivo di ampliare queste collaborazioni è stato organizzato un convegno che intende presentare il lavoro svolto fino a oggi, segnalando le attività del network Cochrane italiano: si svolgerà a Milano il 9 marzo 2018.

Programma del convegno (PDF: 153Kb)
Scheda iscrizione (PDF: 22Kb)