L’associazione Alessandro Liberati – Cochrane Affiliate Centre, in partnership con Il Pensiero Scientifico Editore, annuncia "Low value care: insegnando, impariamo", concorso rivolto ai medici specializzandi e specialisti con meno di 35 anni di età per la pubblicazione di tre articoli sulla rivista Recenti Progressi in Medicina (indicizzata in MEDLINE/Pubmed, Embase, Google Scholar, Scopus e Cabells).

Gli articoli avranno la finalità di educare gli specializzandi all’attenzione verso le conseguenze negative delle cure di scarso valore (low value care) sui pazienti. Nella definizione di cura di scarso valore rientrano: overuse, underuse, sovradiagnosi, sovratrattamento, interventi inappropriati, cascate di cura, labeling.

Possono partecipare al concorso medici specializzandi o specialisti di qualsiasi specialità purché:

  • di età inferiore a 35 anni;
  • regolarmente iscritti ad AssociALI. La quota annuale di iscrizione per i medici specializzandi è ridotta e dà diritto a partecipare alle attività/eventi dell’Associazione oltre che alla partecipazione al congresso annuale in presenza (qui il form per iscriversi).

Per maggiori informazione visita la pagina dedicata del sito di Recenti Progressi in Medicina.